venerdì, settembre 01, 2006

Musica legale GRATIS? Sì grazie :-)


Ho letto su la Repubblica che per dicembre è prevista l'uscita di un nuovo store di musica digitale chiamato SpiralFrog. Chi non hai mai sentito questo nome prima innanzitutto si dirà "UN ALTRO???" e poi forse come me si chiederà "Ma che razza di nome hanno scelto?" ;-)
La vera novità non è la presenza di un altro sito di distribuzione bensì che il download, legale ovviamente, sarà completamente gratuito, e questo semplicemente perchè il progetto conta di autoremunerarsi con la pubblicità.
Ecco quanto riportato sul sito di Repubblica:

Prima di accedere alla canzone bisognerà attraversare, senza scorciatoie, un "corridoio pubblicitario" che introdurrà al brano prescelto. Che non potrà neanche essere copiato o condiviso perché il sito inserirà all'interno dei file musicali dei software anti-duplicazione.

Itunes comincia a tremare? Per il momento non credo proprio ma se l'idea dovesse diventare tendenza e la tendenza consuetudine allora anche i 0.99 cent per brano potrebbero cominciare a pesare.
Potrebbero risentirne di più gli altri Shop musicali nati sulla scia del successo apple come MSN Music, Vitaminic, Tiscali Musica, Mediaworld etc.
Ma anche per loro l'ora della verità (ricordate sempre che sono cresciuta a pane e guerre stellari) è ancora lontana visto che SpiralFrog sarà disponibile solo l'anno prossimo per gli europei (ma l'anno prossimo a gennaio o a dicembre? Insomma c'è una bella differenza)

2 commenti:

Bayle ha detto...

Tutto dipenderà da come si presenteranno le pubblicità.
Certo che se devo subire 10 minuti di pubblicità (magari costretto a non cambiare tab) per una canzone non so se il fatto che sia gratuito convenga.
L'idea è comunque molto interessante! ;)

lafra ha detto...

Sono perfettamente d'accordo.
Quello che spero è che diventi una tendenza, così da avere al più presto un'offerta considerevole di musica legale gratuita, a fronte sempre di un corrispettivo in termini pubblicitari, ma che sia quanto più tollerabile ;-)