mercoledì, novembre 08, 2006

Il post non deve morire!

Sono una piccola blogger a cui piace il suo piccolo blog e di conseguenza anche tutti i piccoli post che ha scritto, c'è quindi una cosa in tutto questo che non mi piace: i post invecchiano. Ma va?! Eh lo so, ci potevo arrivare prima, anzi dai sicuramente ci ero già arrivata, dopotutto si sa, le notizie invecchiano, anche i libri invecchiano, ma quando si tratta di quello che hai scritto tu ti fa un effetto strano. Insomma magari hai impiegato un bel po' di tempo a scrivere, a fare ricerche, a leggere gli altri blog per non essere ripetitivi e per segnalarne qualcuno interessante all'interno del proprio e poi dopo pochi giorni il tuo post scivola in basso, sempre più in fondo alla homepage fino ad essere relegato ai "post più vecchi". Ma come vecchio? Non ho nemmeno un mese di vita e sono già vecchio??
Un'altra cosa che capita spesso è che scrivi qualcosa su un dato tema e dopo una settimana ti accorgi che anche un altro blogger ne ha parlato magari affrontandolo da un diverso punto di vista o aggiungendo spunti che tu non hai considerato e che ora avresti voluto segnalare nel tuo post per renderlo più completo. Cosa fai? Scrivi un nuovo post? Mmm, un post per una segnalazione su un tema già affrontato mi sembra eccessivo. Aggiorno il post già scritto? E chi se lo va a leggere l'aggiornamento? Insomma sono una piccola blogger con un piccolo traffico di utenti (ma di cui sono orgogliosa eheheh), non posso pensare che qualcuno si vada a leggere i post vecchi per scoprire se è cambiato qualcosa.
Ho quindi pensato ad una soluzione intermedia, un post, che potrebbe diventare un nuovo chiamiamolo appuntamento di questo blog, intitolato ad esempio "Il post non deve morire" (o all'inglese "Post must not die"), dove inserire periodicamente le segnalazioni e gli aggiornamenti di post scritti in precedenza e automaticamente inserire il link nei post aggiornati.
Che ve ne pare? Boh vedremo, domani inizio :-)

Concludo scusandomi preventivamente con tutti quei giornalisti, vip bloggers, scrittori che sono ben coscienti del processo di invecchiamento del testo ma ricordatevi che sono una piccola blogger e come tale queste sensazioni erano a me del tutto sconosciute eheheh.

Piccole bloggers crescono ;-) ...

1 commento:

Comicomix ha detto...

Panta rei...ma chi se ne importa? E' vero quello che dici, ma accade così un po' a tutto, specie in questa era dove tutto è (purtoppo) molto effimero. L'idea però mi piace! Ciao!
Mister X